SUBENTRO

Se non c’è il gas nel tuo immobile, nonostante abbia il contatore, è perchè la fornitura di gas è chiusa.

Diverse sono le cause:  

  • disattivazione in seguito al trasloco del precedente inquilino;
  • morosità del cliente;
  • problema di natura tecnica.

Come attivare il contatore gas chiuso?

Se nella nuova casa è già presente il contatore del gas, ma è stato regolarmente chiuso dall’inquilino precedente e non eroga gas, è sufficiente stipulare un nuovo contratto per la fornitura di gas.

Per chiedere la riattivazione del servizio con un subentro puoi contattare Camer Gas & Power ed entrare nel mercato libero ovviamente scegliendo l’offerta più conveniente.

 

DATI NECESSARI

Per poter attivare un contatore del gas hai bisogno dei seguenti dati:

  • Nome, cognome, codice fiscale e documento d’identità del nuovo intestatario del contratto;
  • Dati della fornitura: indirizzo e codice PDR  (reperibile da una qualsiasi bolletta del gas) o matricola contatore;
  • Tipo d’uso per la fornitura (uso cottura e acqua calda oppure cottura, acqua calda e riscaldamento).

 Nel caso di contatore sigillato

Nel caso in cui hai già il contatore gas, ma non è attivo perché chiuso con i sigilli, è possibile effettuare la richiesta di riattivazione. Puoi richiedere: 

  • Un appuntamento per la riapertura.Ti avviseremo con data e orario dell’appuntamento;
  • La rimozione dei sigilli. Non è possibile procedere in autonomia alla rimozione dei sigilli del contatore (art. 349 del Codice Penale).

Il giorno in cui i Tecnici della Società di Distribuzione eseguiranno l’intervento, è necessaria la presenza del richiedente o di un delegato.

RECAPITI

Per richiedere la prima attivazione devi compilare il modulo ed inviarlo ad uno dei seguenti recapiti:

Via posta: Camer Gas & Power - via Gallipoli, 53 - 73013 Galatina (LE)

Email: info@camergasepower.com

Fax: +39 0836 1905820

HAI BISOGNO DI AIUTO?

Chiama il numero verde Camer dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30

clicca e chiama